Winds of Hope

Accettazione e capacità di cambiamento

XXII Congresso internazionale IFOTES

Tihany (Ungheria) 18-22 Ottobre 2023

18 November 2022, h. 16.00 - 18.00

Web Conference: Acceptance and capacity for change

To get closer to the theme of the next international congress, IFOTES organises the web conference "Acceptance and capacity for change" on 18th Nov 2022. 

The framework for the first reflections on the congress theme will be outlined with the support of two distinguished speakers.

CONSEQUENCES OF THE PANDEMIC AND WAR ON MENTAL HEALTH AND COPING POSSIBILITIES - Prof. Dr. Dóra Perczel-Forintos, Dep. Clinical Psychology, Semmelweis University, Budapest (HU)

A pandemic is not just a medical phenomenon; a war is not just a political issue. It affects individuals and society and causes disruption, anxiety, stress, stigma, and xenophobia. The behavior of an individual as a unit of society or a community has marked effects on the dynamics of a pandemic and war, that involves the level of severity, and aftereffects. 

HOW LISTENING CAN LEAD TO ACCEPTANCE - Prof. Martin Debbané, Psychology and Educational Sciences, University of Geneva (CH)

The characteristics of listening that echo the need to look at oneself in a way that does not stimulate so many emotions such as helplessness, shame and guilt, and thereby begin a trajectory toward acceptance and change. 

The web-conference will be held in English with simultaneous translation in German and Hungarian.

REGISTRATION 
Registration is required to take part in the web conference. More information

Registrazione
Tema

Winds of Hope

Accettazione e capacità di cambiamento

Gli esseri umani affrontano piccoli o grandi cambiamenti nel corso della loro vita, a volte per scelta, a volte perché circostanze ed eventi glielo impongono. Questo può avvenire in modo improvviso e drammatico e coinvolgere non solo gli individui, ma la comunità e la società nel suo insieme, come è accaduto con la pandemia da Covid-19 e il recente conflitto armato in Europa.

A volte i cambiamenti che non possiamo evitare non sono facili, ma la loro accettazione è il prerequisito per la resilienza. Dovremmo infatti considerare che un cambiamento indesiderato potrebbe anche aprire prospettive per una maturazione personale e sociale. Gli individui e la società generalmente hanno le risorse personali e collettive per far fronte ai cambiamenti e accettarli, per mantenere un equilibrio, anche quando tutto sembra capovolto. Può però essere difficile.

Lo sanno bene i volontari delle helpline, visto che da 60 anni ascoltano le persone e le sostengono nei momenti più critici della vita, in quei periodi in cui accettare le situazioni o cercare di cambiarle è fondamentale per ridare speranza e costruire o ricostruire il futuro.Per il suo prossimo congresso internazionale, IFOTES si propone di riflettere su questa capacità di vivere i cambiamenti, che solo l'essere umano possiede, perché sa muoversi tra la capacità di accettazione e il desiderio di ulteriori trasformazioni.

Messaggio dalla presidente di IFOTES Sonja Karrer

Cari volontari e membri di IFOTES,
siamo molto felici che 4 anni dopo l'ultimo congresso a Udine avremo il prossimo congresso nel 2023 in Ungheria.
Non vediamo l'ora di incontrare molti di voi al congresso. Sono sicura che sarà un'esperienza meravigliosa per tutti voi in questa bellissima e accogliente regione.

Arrivederci sul Lago Balaton!

Sonja Karrer
Presidente di IFOTES

Benvenuto dalla presidente di LESZ Erika Dudás

È un grande piacere per noi organizzare il Congresso IFOTES sul Lago Balaton, in Ungheria, nel 2023.
Non vediamo l'ora di accogliervi qui!

A nome di tutti i volontari ungheresi,

Erika Dudás
Presidente di LESZ
Psicologa

Bozza del programma

Congresso IFOTES 2023
"Winds of Hope"

18-22 Ottobre 2023

18

ottobre 2023 Mercoledì

Benvenuto

15.00 - 19.00 Arrivi e registrazioni
19.00 Ricevimento di benvenuto

19

ottobre 2023 Giovedì

Argomento del giorno

09.00 - 10.30 Plenaria
10.30 - 11.00 Coffee break
11.00 - 12.30 Relazioni parallele / Workshop
12.30 - 14.30 Pranzo
14.30 - 15.30 Relazioni parallele / Workshop
15.30 - 16.00 Coffee break
16.00 - 17.00 Relazioni parallele / Workshop
20.00 Serata socio-culturale

20

ottobre 2023 Venerdì

Argomento del giorno

09.00 - 10.30 Plenaria
10.30 - 11.00 Coffee break
11.00 - 13.00 Relazioni parallele / Workshop
13.00 - 14.30 Pranzo
15.00 - 17.30 Programma sociale e turistico
20.00 Serata socio-culturale

21

ottobre 2023 Sabato

Argomento del giorno

09.00 - 10.30 Plenaria
10.30 - 11.00 Coffee break
11.00 - 12.30 Relazioni parallele / Workshop
12.30 - 14.30 Pranzo
14.30 - 15.30 Relazioni parallele / Workshop
15.30 - 16.00 Coffee break
16.00 - 17.00 Relazioni parallele / Workshop
20.00 - 00.00 Serata di ricevimento

22

ottobre 2023 Domenica

Argomento del giorno

09.00 - 10.30 Plenaria
10.30 - 11.15 Coffee break
11.15 - 12.00 Esiti del congresso
12.00 - 12.30 Cerimonia di chiusura

Informazioni
Informazioni

La regione: il Lago Balaton

L'Ungheria è il paese ospitante del congresso IFOTES 2023.

La località che ospiterà il congresso è sul Lago Balaton, il lago più grande d'Europa. Il lago Balaton, situato a sud-ovest di Budapest, è la principale località turistica dell'Ungheria; nonostante sia principalmente associata all'estate, è una meta sempre più frequentata anche in autunno. Oltre ai magnifici colori della stagione e ai numerosi resort con alloggi e ristoranti sempre aperti ai visitatori, molti vigneti e cantine circondano il lago. Una delle principali regioni vinicole dell'Ungheria diventa il centro dell'attenzione in autunno, con tour, degustazioni di vini e menu a tema.

Anche le avventure all'aria aperta sono un must, con numerose opportunità di escursioni, visite a oasi naturalistiche e gite in barca.

La località: Tihany

Lo storico villaggio di Tihany si trova in una splendida cornice sulla sponda settentrionale del Lago Balaton, situato sulla penisola di Tihany. Al centro del paese si trova l'Abbazia benedettina, fondata nel 1055 d.C.

Hai mai sentito parlare della famosa eco di Tihany? Questo affascinante fenomeno, il Tihany Echo, è cominciato da quando il monastero della chiesa è stato nuovamente ricostruito nel XIX secolo. Si ritiene che l'eco più sonora si senta nelle fredde giornate invernali.

Incantevoli campi di lavanda circondano Tihany; la lavanda può essere utilizzata in vari modi; qui troverai moltissimi prodotti ricavati da essa.Vieni a scoprire tutta la bellezza di Tihany!

Dove si trova Tihany

Organizzatori e partner
Organizzatori
Comitato di Pilotaggio e Comitato Scientifico

Membri del Comitato di Pilotaggio

  • Sonja Karrer, Presidente di IFOTES – Presidente del Comitato
  • Erika Dudás, Presidente di LESZ – Project manager del congresso
  • Eva Brandisz, membro di LESZ e vice presidente di IFOTES
  • Michael Grundhoff, vice presidente di IFOTES
  • Petronella Varga, membro d LESZ
  • Diana Rucli, Direttrice di IFOTES – Coordinatrice del congresso

Membri del Comitato Scientifico

  • Yaël Liebkind, membro del Comitato Internazionale di IFOTES, direttrice de la Main Tendue Genève (CH) – Presidente del Comitato
  • László Udvardi, vice presidente di LESZ, psichiatra
  • Astrid Höpperger membro del Comitato Internazionale di IFOTES, direttrice di Telefonseelsorge Innsbruck (A)
  • Melinda Medgyaszai, membro di LESZ, psicoterapeuta e microbiologa
  • Mit Van Paesschen, membro del Comitato Internazionale di IFOTES, direttrice di Tele-Onthaal Vlaams-Brabant en Brussel (B)
  • Reka Szente, membro di LESZ
Avviso

Le iscrizioni apriranno ad aprile 2023